Comprare casa a Roma significa investire nei propri sogni. La città capitolina, sede delle opere d’arte più antiche e meglio conservate del “Bel Paese”, è una delle mete più apprezzate dagli investitori di tutto il mondo. Roma rappresenta un terreno fertile per chiunque desideri investire nel settore immobiliare, che sia per avere un reddito aggiuntivo, o per trasferirsi proprio nel cuore di questa città storica.

Vivere in centro a Roma o in periferia: dove investire in immobili in Italia

Acquistare casa a Roma può trasformarsi in un vero e proprio investimento a lungo termine o, come lo definisce Helio Cordeiro Teixeira in una sua intervista a la Repubblica, un vero e proprio “assegno circolare”… a patto che si scelga il quartiere giusto in cui acquistare casa!

Secondo un’indagine condotta tra Giugno 2020 e Giugno 2021, per gli immobili residenziali in vendita nella capitale, sono attualmente richiesti circa 2459 € al metro quadro. 

Ora che le case sono diventate anche ufficio con lo smart working e talvolta “scuole”, con la didattica a distanza, si tende inoltre a investire nelle ampie metrature, possibilmente dotate di uno spazio all’aperto e quindi solitamente situate in periferia.

Quartieri di Roma: come investire in quello giusto

In che modo, quindi, possiamo investire nel quartiere giusto di Roma, in base alle nostre esigenze?

Roma è una città vasta ma ben collegata dalla metropolitana e dai trasporti di superficie. Per questo motivo, il mercato immobiliare romano è florido sia in centro che nelle periferie meglio servite. Ostiense, Piramide e Garbatella, a pochi passi dalle zone centrali e con una vita notturna ben sviluppata, sono quindi tra le nuove zone di tendenza.

Come immaginerete, però, è il centro storico a rappresentare, da sempre, l’area migliore in cui piazzare un investimento immobiliare sicuro e a lungo termine, anche e soprattutto in termini di qualità della vita, oltre che per un ritorno economico garantito.

Da non trascurare sono infine i quartieri nei pressi di strutture ospedaliere e università, un ottimo investimento per ospitare studenti Luiss e operatori sanitari con la necessità di alloggiare per medi/lunghi periodi.

Comprare casa nei quartieri più ricchi di Roma

Proprio come previsto, i quartieri più benestanti di Roma sono proprio quelli situati nel centro storico. In termini di ricchezza, il primato spetta quindi a Pinciano e Parioli, l’area della città in cui sorge Domus Daini, il nuovissimo complesso di appartamenti di lusso alle spalle della splendida Villa Borghese. Secondo i dati diffusi nel 2019 dal ministero dell’Economia, il 9% e il 13% dei vostri vicini di casa si inserirebbe nella fascia di cittadini più abbienti della città, con un reddito annuo che supera i 120mila euro.

Investimento immobiliare a Roma: quattro consigli per non sbagliare

Se sei deciso a investire nel mercato immobiliare romano, ti consigliamo di arrivare preparato alla scelta dell’immobile, valutando attentamente quattro aspetti fondamentali:

  • La metratura dell’appartamento: il trend degli ultimi mesi mostra una tendenza verso l’investimento in metrature medio/piccole, per bilocali o trilocali che vanno dai 70 ai 100 mq. Tuttavia, le grandi metrature rappresentano un investimento interessante per chi desidera porzionare l’immobile in futuro, per destinarlo ai propri eredi.
  • L’esposizione: dal momento che ci troviamo a passare sempre più tempo in casa, anche per lavoro o per studio, una corretta illuminazione degli spazi è fondamentale per assicurarsi un investimento immobiliare di valore.
  • Il quartiere: come anticipato, i quartieri centrali di Roma sono tra i più benestanti e meglio serviti della città. Anche le periferie, se raggiunte da una delle tre linee della metropolitana, rappresentano però un valido investimento immobiliare, soprattutto se vicine a università e poli ospedalieri.
  • Lo stato dell’immobile: con buon un investimento economico, a Roma sarà possibile acquistare un immobile completamente ristrutturato secondo il vostro gusto, per entrare immediatamente nella vostra nuova casa senza dovervi apportare modifiche.

Domus Daini: investi in un immobile di lusso a Roma

Domus Daini è un immobile di lusso nel quartiere Pinciano/Parioli, alle spalle di Villa Borghese e ben collegato al resto della città, il cui centro è comodamente raggiungibile a piedi. I suoi 11 appartamenti in vendita a Roma, disponibili sia in piccole che in ampie metrature,sono un vero e proprio investimento da sogno, con spazi verdi, spa condominiale, balconi e terrazze. 

Vuoi comprare casa a Roma? Contattaci scrivendo a domusdaini@nervispa.it

Potrebbe interessarti anche

Comprare casa a Roma significa investire nei propri sogni. La città capitolina, sede delle opere d’arte […]